top of page
SanGregorio.color.bianco.png
STORIA

Il Liceo Paritario "San Gregorio Magno" vanta una storia che ha superato il mezzo secolo; infatti nasce come Scuola Magistrale (per maestre d'asilo) fondata nel 1971 dall'allora Parroco di Sant’Ilario d'Enza mons. Pietro Margini, poi trasformata in Istituto Magistrale nel 1981.  L'Istituto Magistrale "San Gregorio Magno" viene legalmente riconosciuto con D.M. 2/05/1984, quindi e trasformato in Liceo della Comunicazione (autorizzato con D.M. prot. 10220 del 29/01/1998) a partire dall'anno scolastico 1998/99, a seguito della soppressione degli Istituti magistrali in base al Decreto Interministeriale del 10/03/1997.  Nel maggio 1999 si è verificato il passaggio di gestione "inter vivos", con mantenimento del riconoscimento legale, ai sensi della C.M. n. 377 del 9/12/1987, dell'Istituto Magistrale e del Liceo della Comunicazione "San Gregorio Magno" dalla Parrocchia di S. Eulalia V.M. di Sant’Ilario d'Enza alla Cooperativa Sociale "Don Pietro Margini".  Nell'anno 2007-2008, ai sensi dell'art.1, comma 6, della Legge 3 febbraio 2006, avendo presentato la domanda di parità all'Ufficio scolastico regionale competente, l'istituto ha ottenuto la parità come Liceo Scientifico "San Gregorio Magno", decreto MPI - USR Emilia Romagna - 26/11/2007 n°609. Il Liceo Scientifico, si è inserito in logica continuità nella realtà già esistente Liceo della Comunicazione "San Gregorio Magno" legalmente riconosciuto, che ha proseguito il suo cammino fino al suo completamento nell'anno 2010-2011.    Dall’anno scolastico 2015-2016 ed in continuità con la tradizione della scuola è stata aperta una classe articolata di liceo scientifico e di liceo delle scienze umane con decreto MPI – USR Emilia-Romagna D.MPI-USR E.R. 29/06/2015 n.113.  Il Liceo delle scienze umane si avvale di tutta l’esperienza acquisita in questi anni dal liceo scientifico e prima ancora del liceo della comunicazione e dell’istituto magistrale, seguendo entrambi le nuove indicazioni nazionali per i licei DPR 89, 15 marzo 2010. 

PRESENTAZIONE

Il Liceo San Gregorio Magno offre allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché egli si ponga, con atteggiamento razionale, creativo, progettuale e critico, di fronte alle situazioni e ai problemi, e acquisisca conoscenze, abilità e competenze adeguate al proseguimento degli studi, all'inserimento nella vita sociale e nel mondo del lavoro. 

 

Il LICEO SCIENTIFICO offre una base culturale generale di tipo scientifico unito ad una solida preparazione umanistica. Da un punto di vista metodologico indirizza ad una osservazione induttiva e porta i ragazzi a farsi domande sul perché di tutto ciò che circonda l'uomo. 

Il LICEO DELLE SCIENZE UMANE si basa sull'approfondimento dei principali campi di indagine delle scienze umane, della ricerca pedagogica, psicologica e socio-antropologica-storica; studia i fenomeni collegati alla costruzione dell'identità personale e delle relazioni umane e sociali. 

Scarica brochure

Scarica PTOF

Scarica Regolamento

Caratteristiche

Il processo delle conoscenze attinenti le singole discipline è proteso alla formazione di una più alta sintesi intellettuale e all’acquisizione di un abito mentale spiccatamente critico, che mira allo sviluppo di una personalità compiuta. 

Unitarietà del sapere

Evitando un’eccessiva parcellizzazione delle discipline si tende a fornire le chiavi indispensabili per cogliere la complessità, la bellezza del reale nel suo insieme.  

Classe articolata di Scientifico – Scienze umane

La diversità tra i due licei, l’alternanza di ore in comune e di ore d’indirizzo favoriscono il confronto culturale, lo scambio esperienziale e la maturazione personale. Questa scelta intende far vivere la classe come vivace palestra che prepara al futuro ponendosi come crocevia di cultura e di vita attivando interessi, suscitando attenzioni, sollecitando scelte orientative in vista di un progresso continuo e integrale della persona. 

339580831_3330922270556253_8247191413472892292_n.jpg

madrelingua e certificazione europea Cambridge

311149644_601931045066400_2184492093885994236_n.jpg

progetto metodo di studio e organizzazione

348817779_2408342976004822_1556433437239850531_n.jpg

progetto di educazione all'affettività

336459579_588855589792851_4202582093596225383_n.jpg

corsi di informatica e certificazione EIPASS

S. Gregorio Magno

Nacque verso il 540 dalla famiglia senatoriale degli Anici e alla morte del padre Gordiano, fu eletto, molto giovane, prefetto di Roma. Divenne poi monaco e abate del monastero di Sant'Andrea sul Celio. Eletto Papa, ricevette l'ordinazione episcopale il 3 settembre 590. Nonostante la malferma salute, esplicò una multiforme e intensa attività nel governo della Chiesa, nella sollecitudine caritativa, nell'azione missionaria. Autore e legislatore nel campo della liturgia e del canto sacro, elaborò un Sacramentario che porta il suo nome e costituisce il nucleo fondamentale del Messale Romano. Lasciò scritti di carattere pastorale, morale, omiletico e spirituale, che formarono intere generazioni cristiane specialmente nel Medio Evo. Morì il 12 marzo 604.

71FesKgfFBL._AC_UF894,1000_QL80_.jpg
bottom of page