top of page
Lola Sacchetti.color.bianco.png

L'esperienza della scuola cattolica a S.Ilario d'Enza (RE) nasce nel 1983, quando un gruppo di genitori della parrocchia di Sant'Eulalia in Sant'Ilario d'Enza, appartenenti ad una piccola comunità di famiglie del movimento Familiaris Consortio, si trova ad avere un buon numero di figli (14 bambini/e) da iscrivere alla classe prima della scuola elementare.  

Sostenuti ed accompagnanti dall'allora parroco e fondatore del movimento don Pietro Margini, decidono non di "scegliere una scuola" ma di "fare una scuola" nella quale educare i loro figli, secondo quegli ideali di fede e di condivisione, di amicizia e di comunione, di attenzione educativa alla persona che hanno abbracciato nella loro vita. Scoprono che la legge prevede l'istruzione paterna, nella quale i genitori si fanno carico dell'istruzione e dell'educazione dei loro figli. Chiedono ad un'insegnante, che proprio quell'anno è andata in pensione, di ripartire a settembre per questa nuova avventura.  

Come locali utilizzano una stanza dell'oratorio adibita ad aula. Tutti i genitori degli alunni collaborano e si adoperano a vario titolo per "fare la scuola" per i loro figli. E così inizia l'esperienza dell'istruzione paterna a S.Ilario. Già in questa prima avventura vengono coinvolte alcune altre famiglie che, pur non appartenendo al movimento, si riconoscono negli obiettivi del progetto educativo. 

Attività e progetti

242298843_311422524117255_1030420002309081056_n.jpg

progetto autonomia e organizzazione 

352300305_922093315566440_3703265485454553543_n.jpg

recite, musical e teatro

345913383_262402122820913_8365277472179872562_n.jpg

progetti di musica e psicomotricità

256174380_350895906836583_8752399923597217398_n.jpg

lezioni con madrelingua 

355682510_825112689414900_12711839255281631_n.jpg

progetto di

conoscenza di sé 

316956932_649104417015729_2405941486829721223_n.jpg

letture in biblioteca 

343642720_913188193242633_6831685991000644971_n.jpg

uscite didattiche

e laboratori

311317707_602989144960590_7972200414525042334_n.jpg

settimana verde in 5^

Lola

Lola nasce a Correggio (RE) nel 1948. I genitori la educano nella fede, con determinazione ed amore. È vivace, forte, a volte testarda, piena di energia. Fin da ragazza ha grande slancio per le amicizie profonde e per una decisa vita di fede, alimentata dalla guida spirituale di don Pietro Margini. Studia alla facoltà di Magistero e Pedagogia di Parma e si laurea con una tesi in sociologia della famiglia, sulla responsabilità del vissuto familiare nella formazione della mentalità giovanile. Conosce Giorgio, che diviene suo marito e con il quale vive la proposta delle piccole comunità di famiglie proposta da don Margini. I due sposi vanno a vivere a Sant'Ilario d'Enza e Lola insegna come maestra, con grande passione. I due avranno tre figlie: Maria, Elisabetta e Teresa. Lola ama il suo lavoro, i suoi bambini e stringe forti amicizie con i colleghi: vive tutto come occasione di apostolato. Arriva anche a svolgere l'incarico di direttrice, che la rende particolarmente stimata. Nel 1983 aiuta e appoggia quei genitori che con don Pietro portano avanti il progetto dell'istruzione familiare.

A causa di una malattia, il 3 giugno 1990 torna alla casa del Suo Signore.

whatsappimage2020-05-01at152048.jpeg
bottom of page